Navigare Facile

Breve Manuale per gli Amanti del Fai da Te

I Piccoli Lavori

Ecco alcuni consigli per color che amano cimentarsi in lavori di bricolage e di fai da te:

- Non acquistare tutti gli attrezzi esposti nelle ferramenta e nei negozi di bricolage dal momento che una motosega professionale potrebbe essere superflua se avete solo un balcone ed in caso di necessità la si potrebbe pur sempre acquistare senza lasciarla invecchiare in cantina.

- Quando si pensa che un attrezzo sia utile solo in maniera saltuaria potrebbe rivelarsi più conveniente il noleggio rispetto all'acquisto. 

- Fate attenzione che la cassetta degli attrezzi sia fornita degli strumenti indispensabili (come cacciaviti, martello, pinze etc...) riposti in ordine per non impazzire a cercarli in ogni angolo della casa in situazione d'emergenza.

- Gli attrezzi più costosi sono di solito anche più comodi da utilizzare, pensiamo ai vantaggi di un avvitatore elettrico rispetto ad un cacciavite tradizionale, ma bisogna considerare se l'investimento sia ricompensato dall'effettivo impiego.

- Leggete sempre le etichette dei prodotti chimici e le istruzioni degli utensili, anche qualora vi riteniate competenti: il rispetto delle norme di sicurezza è alla base del lavoro di ogni bricolagista che si rispetti.

- Quando vi è il rischio che schegge e polveri colpiscano il viso, ad esempio stuccando un soffitto, non esitate ad indossare un paio d'occhiali protettivi ed una mascherina per proteggere la bocca; atteggiarsi ad eroi che non temono il pericolo non è per nulla saggio!

- In alcuni casi le riparazioni non sono convenienti dal punto di vista di economico e magari sarebbe meglio conservare le parti che possono essere riciclate in futuro per altri impieghi, anche se per un maniaco delle riparazioni è difficile resiste alla tentazione di cimentarsi in imprese proibitive.

 

 

 

 

Dove