Annunci di Lavoro

Il Kit di Attrezzi per il Fai da Te

Gli Attrezzi

Il tema dell'attrezzatura per il fai da te solleva inevitabilmente delle discussioni, anche in ragione del fatto che ogni artigiano autodidatta ha maturato un proprio metodo di lavoro che è ben lieto di trasmettere agli altri fornendo consigli sugli utensili da preferire in ogni occasione.

Quali sono gli attrezzi necessari per piantare un chiodo nel muro, ovvero compiere il lavoro di bricolage più comune? Un martello con penna a granchio, chiodi di ferro, d'acciaio o d'ottone, gancini da posizionare dietro al quadro, un tronchese nel caso sia necessario adeguare la lunghezza del chiodo, un metro per prendere bene le misure ed una matita per segnare il punto perfetto, una livella per verificare la corretta posizione del quadro, nastro adesivo da attaccare al muro per evitare che l'intonaco attorno al foro si screpoli, una pinza per tenere fermo il chiodo senza rischiare le dita....e tutto questo solo per piantare un piccolo chiodo al quale appendere un quadro!

Appare evidente che per cimentarsi nel bricolage siano indispensabili numerosi attrezzi, sempre da riporre con cura nell'apposita cassetta o da appendere al pannello che trova posto nel garage o nei ripostigli più spaziosi.

Gli attrezzi che compongono il kit di base per il fai da te non sono però molti e visto che ferramenta e negozi di bricolage non mancano è consigliabile attendere prima d'acquistare attrezzi molto specifici.

Per cominciare si potrebbe, pertanto, acquistare un set di cacciavite, un martello, un paio di pinze, le tenaglie, un metro, un paio di forbici da elettricista e qualche chiave inglese. Proseguendo poi con una sega, una lima, un punteruolo, un taglierino, una livella, una spatola e a seguire tutti gli altri attrezzi che consentono d'ampliare la gamma dei propri lavori, divenendo sempre più abili nell'aggiustare e creare.

Dove